By

Abbiamo ascoltato il Manfred di Carmelo Bene, le avventure del moderno Marco Polo di Marco Paolini, il Dante Alighieri di Vittorio Sermonti e altre grandi voci della narrazione. Ci siamo convinti che ascoltare una voce che sa porgere una storia, una poesia o una digressione filosofica sia non solo un evento che ci incanta esteticamente o che ci intrattiene piacevolmente, ma sia anche un fatto “terapeutico”, un presidio contro la gigantesca quantita’ di sciocchezze e pattume sonoro che siamo costretti a subire quotidianamente in questa societa’ assoggettata da media senza scrupoli .

Pensiamo che l’attivita’ dell’ascoltare delle buone storie abbia profonde risonanze nell’animo umano, essa infatti permette di:
o comprendere le cose del mondo prestando attenzione alle voci dell’antica e nuova saggezza ( poetica, narrativa, popolare, scientifica, filosofica, ecc.)
o coltivare la pazienza, il silenzio interiore, l’apertura mentale, la riflessione, il confronto critico d’idee…
o predisporre la mente alla novita’, all’arricchimento del proprio patrimonio linguistico
o suscitare interessi e curiosita’, divertire e magari commuovere

e molte altre cose ancora…
Imparare ad ascoltare vuol dire dare forma a quello che noi definiamo un ‘modo di pensare ecologico’ perche’ armonizza le idee con il corpo, perche’ la natura della voce che racconta è essenzialmente fisica, corporea : ha relazione con la vita e con la morte, con il respiro e con il suono. Così come la voce può ingenerare malattia imponendo l’orrore del silenzio o l’esplosione dell’universo sonoro in miriadi di voci-senza-volto, allo stesso modo è alla voce, al suo potere demiurgico che s’affida da sempre la cura di mali oscuri.
La redazione de il Narratore

About the Author

 

Leave a Reply

728 x 90 banner

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi