By

Stephen King, il grande scrittore americano, da molto tempo utilizza gli audiolibri e in molte interviste ha dichiarato la sua grande passione per l’ascolto, tant’è vero che non c’è un suo libro che non abbia la corrispondente versione in audio, spesso pubblicata contemporaneamente all’uscita a stampa. Non solo: King ha scritto alcune opere solo per essere lette e registrate per l’ascolto prima ancora che pubblicate in libro, come il racconto Drunken Fireworks del 2015.

Vi suggeriamo di vedere questa breve intervista che King ha rilasciato per promuovere l’ascolto di audiobooks.

In questa intervista sostiene di ascoltare dai 18 ai 24 audiobooks all’anno, soprattutto quando passeggia, e più li ascolta (quando sono buoni prodotti editoriali) e più è rapito dalle storie raccontate da una voce umana.

In altre interviste Stephen King si pone la fatidica domanda: “Ascoltare libri è lo stesso che leggerli?”, e la risposta che dà è semplice: “Sì, è la stessa cosa, anzi, a volte ascoltare può essere ancora meglio. I ‘puristi’ della pagina di carta santificano la perfetta comunione fra scrittore e lettore, senza intermediari. Sostengono che se c’è qualcosa che non si capisce in un certo passaggio del libro allora si può ritornare indietro con la lettura e rileggere, come se non avessero mai sentito parlare della funzione rewind dei player audio…”.

Ma King è anche un fiero avversario delle riduzioni (abridged) dei romanzi in audiolibro. Le odia, letteralmente; per lui dovrebbero essere bandite per legge. “Le opere da trasferire in audio devono essere integrali (unabridged) altrimenti sarebbe uno spregio nei confronti di autori che hanno lavorato anche per anni per scrivere un libro, e vederlo ‘ridotto’ da qualche editor per andare incontro ad esigenze di mercato (il consumo sempre più veloce anche di prodotti culturali) è proprio una barbarie”.

E voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con Stephen King? E’ meglio ascoltare opere in versione integrale oppure vi piacciono anche quando sono delle riduzioni?

 

About the Author

One Comment

  1. LorenzGr / 13 dicembre 2016 at 4:15 pm

    Dipende dalla bellezza del libro e dalla bravura del lettore.. 🙂

Leave a Reply

728 x 90 banner

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi