Buon compleanno Collodi!

 •  0 Comments

By

Buon compleanno Carlo Collodi!

Il 24 novembre 1826 nasceva a Firenze Carlo Lorenzini, meglio noto come Collodi, grazie allo pseudonimo da lui utilizzato per la prima volta nel 1856, sulla rivista “La Lente” e ispirato al nome del paese in provincia di Pistoia di cui era originaria la madre. Dopo aver abbracciato le idee mazziniane, partecipò alle rivolte risorgimentali del 1848-49. Dopo l’esperienza militare, tornato a Firenze, iniziò a lavorare come giornalista fondando il giornale satirico Il Lampione e continuando poi questa attività scrivendo come critico teatrale per La Scaramuccia. Esordì nel mondo della narrativa negli anni ’50 con ‘Un romanzo in vapore’ e ‘Da Firenze a Livorno’. In età già matura, si dedicò alla letteratura per l’infanzia, traducendo alcuni racconti delle fate dello scrittore francese Charles Perrault. Dopo i racconti Giannettino e Minuzzolo, scrisse ‘Le avventure di Pinocchio’, che pubblicate dal Giornale dei bambini nel 1881 in 15 capitoli, con il titolo ‘Le avventure di un burattino’ ebbero un immediato successo.

Un successo che perdura da oltre un secolo: chi non ha mai letto il suo capolavoro?

Non è solo un libro per bambini e ragazzi di tutte le età, è anche patrimonio culturale e letterario del nostro Paese, visto che è il libro più tradotto al mondo, secondo solo alla Bibbia e al Corano. La storia del burattino più amato si colloca al di là del tempo e delle lingue, grazie alla straordinaria capacità del suo autore di creare una trama avvincente nella quale avventure e disavventure si susseguono senza posa, tenendo grandi e piccini con il fiato sospeso. Riuscirà Pinocchio a scampare al fuoco nel quale vuole bruciarlo il burattinaio Mangiafuoco? Finirà trasformato in somaro, dopo la spensierata permanenza nel Paese dei Balocchi? Imparerà ad ascoltare e a seguire i consigli della Fata Turchina, e a meritare di essere trasformato in un bambino in carne e ossa? ‘Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino’ è un romanzo con diversi livelli di complessità e dalle molteplici letture possibili: racchiude anche un valore didattico e pedagogico, ha l’obiettivo di insegnare il valore delle istituzioni e delle regole ai futuri adulti. Ma è innanzitutto e soprattutto una meravigliosa fiaba, dalla quale lasciarsi coinvolgere e stupire.

Quindi grazie di cuore Carlo Collodi e buon compleanno!

ps: Non avete mai letto Pinocchio? Sul nostro store potrete scegliere la versione che preferite…tutta d’ascoltare!

About the Author

 

Leave a Reply

728 x 90 banner

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi